logo MSP
Movimento sportivo popolare

cropped-header-msp-sardegna-thin-tricolore-con-scritta
 

 

 

 

 

 

 

 

Sam Lau Wing Chun Italia

L’associazione ha il compito di tutelare e diffondere l’insegnamento dello stile di Kung Fu tradizionale chiamato Wing Chun, secondo l’interpretazione del Maestro Sam Lau, ultimo assistente personale di Ip Man, quest’ultimo considerato da tutti il capostipite di questa disciplina. Ip Man è stato il maestro di Bruce Lee, che ha studiato Wing Chun proprio a Hong Kong, insieme al Maestro Sam Lau. La guida tecnica dell’associazione è affidata a Furio Piccinini, allievo diretto del Maestro e coordinatore degli istruttori per l’Italia.

Il Wing Chun

È l’unico stile di Kung Fu ideato da una donna e proprio per questo si rivela uno straordinario strumento per la difesa personale. Tra le sue peculiarità spiccano lo sviluppo della velocità, della ricerca del contatto con le braccia dell’avversario, così da avvertirne prima e meglio i movimenti e l’apprendimento di movimenti esplosivi. Il Wing Chun non si basa sull’uso della forza muscolare, ma sul peso corporeo, cosa che agevola soprattutto le persone che non hanno una grande potenza fisica. Per praticarlo non serve essere atleti, è adatto a tutti i tipi di corporatura ed è incredibilmente semplice. Il Wing Chun non insegna la violenza, ma la tolleranza, il rispetto, il valore del sacrificio e della pratica.

Questo stile di Kung Fu è composto da tre sole forme a mani nude:

  • Siu Lim Tao
  • Chum Kiu
  • Biu Chi

Al termine dello studio di queste forme, che racchiudono diversi principi fondamentali del Wing Chun, si inizia lo studio del celebre “manichino di legno”, chiamato Mook Yan Jong, per poi passare alle armi, ovvero il “bastone lungo” e i “coltelli a farfalla”.

Il percorso di studio si snoda dai primi concetti, estremamente semplici, fino ad altri più elaborati (come l’esercizio del “chi sao”, prerogativa unica del Wing Chun), cosa che permette al praticante di prendere confidenza con i movimenti e i concetti più importanti, di fatto avvicinandosi gradatamente anche alla difesa personale quasi senza rendersene conto.

Il metodo di insegnamento è estremamente rispettoso e sicuro, ed è possibile allenarsi in modo intensivo minimizzando (se non eliminando del tutto) i rischi per l’incolumità fisica.

Gli istruttori

Il responsabile tecnico Furio Piccinini è un maestro riconosciuto a Hong Kong, presso la sede internazionale della scuola, ha partecipato a diversi eventi e tenuto numerose dimostrazioni di Wing Chun in tutta la Cina.

Tutti gli istruttori che collaborano con l’associazione Sam Lau Wing Chun Italia hanno ricevuto l’abilitazione all’insegnamento direttamente a Hong Kong, dopo aver affrontato un duro esame in presenza di un’apposita commissione. Il mondo del Kung Fu è spesso popolato da maestri che si auto assegnano diplomi e certificati, pertanto siamo convinti che ottenere un’abilitazione presso la sede internazionale e per mano dei maestri che si allenavano quotidianamente con personaggi come Bruce Lee, rappresenti una garanzia in termini di serietà e capacità.

Sito Web:                                  www.samlau-wingchun.it

             www.samlau-wingchun.com

Pagina Facebook:                  www.facebook.com/SamLauWingChun

             www.facebook.com/Sam-Lau-Wing-Chun-Sardegna

Pagina Twitter:                         www.twitter.com/wing_chun_it

Email:                                        info@samlau-wingchun.it

Calendario
Novembre  2017
L M M G V S D
   
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30  
Statistiche


Meteo Sardegna